Come sarebbe se lasciassimo andare... La paura del cambiamento?

7png

“Le strutture piramidali hanno quindi l’illusione che possano funzionare come delle macchine, anche quando vogliono apportare cambiamenti. Comunicano una serie di istruzioni, avviano l’implementazione, e si aspettano che la macchina automaticamente venga riprogrammata.”

 

Inizia così il capitolo intitolato “Come sarebbe se lasciassimo andare... La paura del cambiamento”, e vediamo poi cosa potete trovare nel resto del capitolo.

 

Nel resto del capitolo si parla di coinvolgimento e responsabilità, imposizioni, resistenze, e vari argomenti spinosi in azienda.

 

Se interessati a leggere il resto, qui troverete tutti i link dove poter acquistare TEAL.

 

Una volta terminato il capitolo, avete nulla in contrario a tornare qui, e rispondere in autocoaching a queste domande?

 

- Esiste una cultura del cambiamento nella vostra azienda?

 

- Cosa vi spaventa di più quando si parla di cambiamento in azienda?

 

- Cosa pensate potreste perderci, come azienda, non cambiando?

 

- Quanto, da 1 a 10, siete interessati a provare a lasciar andare la paura del cambiamento nella vostra azienda?

 

- Perché non avete segnalato un numero inferiore?

Quest’ultima domanda può sembrarvi strana, ma vi assicuro che è molto molto importante.

 

Se poi vorrete approfondire ulteriormente la questione, potete dare un’occhiata al Corso/Progetto “Team Evoluto” appositamente creato per essere propedeutico all’applicazione di questo libro.

 

Buona lettura!