Come sarebbe se lasciassimo andare... La gestione genitore-figlio?

8png

“E di empowerment ne vogliamo parlare? Parliamone! Sì, perché spesso si sente dire nelle aziende che vogliono migliorare il livello di empowerment dei collaboratori, come se fossero dei genitori che cercano di responsabilizzare i propri figli, non rendendosi conto che chi necessita che qualcun altro conceda loro il potere, ne è assolutamente privo. Quindi, “empowerment”? Potenziano cosa? Ciò che non esiste?”

 

Inizia così il capitolo intitolato “Come sarebbe se lasciassimo andare... La gestione genitore-figlio”, e vediamo poi cosa potete trovare nel resto del capitolo.

 

Nel resto del capitolo si parla di potere all’interno delle strutture piramidali, cessione della responsabilità, autodisciplina “adulta” e gestione aziendale “tra pari”.

 

Se interessati a leggere il resto, qui troverete tutti i link dove poter acquistare TEAL.

 

Una volta terminato il capitolo, avete nulla in contrario a tornare qui, e rispondere in autocoaching a queste domande?

 

- Anche nella vostra azienda cercate di "accrescere l'empowerment"?

 

- Leggendo il capitolo avete rivisto qualcuno che in azienda é in modalità genitore?

 

- Leggendo il capitolo avete rivisto qualcuno che in azienda é in modalità figlio?

 

- Quanto, da 1 a 10, siete interessati a provare a lasciar andare la gestione genitore-figlio nella vostra azienda?

 

- Perché non avete segnalato un numero inferiore?

Quest’ultima domanda può sembrarvi strana, ma vi assicuro che è molto molto importante.

 

Se poi vorrete approfondire ulteriormente la questione, potete dare un’occhiata al Corso/Progetto “Team Evoluto” appositamente creato per essere propedeutico all’applicazione di questo libro.

 

Buona lettura!