E come sarebbe se iniziassimo invece a... Creare un clima di fiducia?

11png

“Al momento, comunque, vige ancora un certo paradigma nelle aziende, ammettiamolo, dai! Potrei descriverlo più o meno in questo modo: ai “piani alti” pensano che i lavoratori loro “sottoposti” siano pigri, da tenere sotto controllo, visto che lavorano principalmente per i soldi e mettono il proprio interesse prima dell’azienda.”

 

Inizia così il capitolo intitolato “E come sarebbe se iniziassimo invece a... Creare un clima di fiducia”, e vediamo poi cosa potete trovare nel resto del capitolo.

 

Nel resto del capitolo si parla di vecchio paradigma aziendale riferito ai collaboratori, nuovo paradigma aziendale riferito ai collaboratori, a cosa danno davvero valore i collaboratori, leader liberatori e risultati delle loro aziende, controllo tra pari, clima lavorativo, collaboratori creativi, piccoli grandi gesti che dovrebbe fare il titolare d’azienda e sicurezza psicologica in azienda.

 

Se interessati a leggere il resto, qui troverete tutti i link dove poter acquistare TEAL.

 

Una volta terminato il capitolo, avete nulla in contrario a tornare qui, e rispondere in autocoaching a queste domande?

 

- Su quale dei due paradigmi é sintonizzata la vostra azienda al momento?

 

- Nella vostra azienda che livello di sicurezza psicologica c'è?

 

- Cosa potrebbe essere messo in atto per aumentarla?

 

- Quanto, da 1 a 10, siete interessati a provare a creare un clima di fiducia nella vostra azienda?

 

- Perché non avete segnalato un numero inferiore?

Quest’ultima domanda può sembrarvi strana, ma vi assicuro che è molto molto importante.

 

Se poi vorrete approfondire ulteriormente la questione, potete dare un’occhiata al Corso/Progetto “Team Evoluto” appositamente creato per essere propedeutico all’applicazione di questo libro.

 

Buona lettura!